lunedì 3 agosto 2015

Recensione: Puoi fidarti di me, Leisa Rayven

Buon pomeriggio lettori e buone vacanze a tutti! Domani partirò per la Sardegna, cercherò di preparare qualche post per essere presente qui sul blog, comunque molto saltuariamente, come queste ultime settimane del resto. Tra esami e la gioia per aver finito di studiare (solo per poco purtroppo) non sono stata molto presente: in questi ultimi giorni sono uscita praticamente sempre per godermi questa bella estate! Fa caldo ma stare a mollo nell'acqua del lago o di una piscinetta non ha prezzo!! Oggi sono qui comunque per lasciarvi la recensione di un libro che ho letto a giugno, il secondo capitolo della serie Starcrossed e il conclusivo (almeno credo) sulla storia tra Ethan e Cassie. La recensione del primo volume la potete trovare qui.

PUOI FIDARTI DI ME
di Leisa Rayven
#2 serie Starcrossed
Fabbri

TRAMA: La forza dell’amore vince sempre. Tranne quando manda in pezzi tutto. Cassie e Ethan si sono conosciuti, poco più che ventenni, all'Accademia d’Arte di New York: elettrizzanti ed esplosivi sulla scena, complicati e riservati dietro le quinte. Travolti da un’attrazione che li ha avvicinati sin dal primo istante. Si sono amati. Si sono spezzati il cuore. È passato qualche anno e Ethan di nuovo ha mandato all'aria tutto: ora deve convincere Cassie di essere cambiato, di essere finalmente l’uomo che lei merita. Cassie, però, non ha dimenticato, e alle sue orecchie le promesse di Ethan suonano come minacce. Lui per convincerla è disposto a tutto: le offre uno sguardo sulla sua parte più nascosta, permettendole di leggere i suoi diari scritti all'epoca del college. Ma come può Cassie concedergli un’altra possibilità sapendo che potrebbe distruggerla di nuovo? Come se non bastasse, i due si ritrovano a recitare insieme in uno spettacolo romantico e sensuale, che mette a dura prova i loro istinti più inconfessabili, annullando ogni razionalità. Il copione sembra ripetersi: se Romeo e Giulietta li ha fatti avvicinare, questa nuova pièce rischia di distruggerli una volta per tutte. Shakespeare una volta ha scritto: “Mai è stato liscio il corso del vero amore”. Sembra proprio che quella frase sia stata pensata per Ethan e Cassie…

RECENSIONE

Secondo libro della serie Starcrossed, ultimo sui due protagonisti Ethan Holt e Cassie Taylor. Letto poco dopo aver finito il primo e ancora immersa completamente nella storia, ho adorato questo libro quanto il primo. E' un continuo perfetto e continua cronologicamente sia la storia nel passato che quella nel presente. Avvertiamo ancor di più il cambiamento di ruoli dei protagonisti dal passato al presente e in questo libro ritroviamo un Ethan più dolce che mai che cerca di riconquistare l'amore della sua vita senza mezzi termini. Farà di tutto per riavere Cassie e per farsi perdonare di tutto il male che le ha fatto in passato. 
I protagonisti sono sempre adorabili e finalmente scopriamo qualcosa in più sulla loro storia e soprattutto sul perché fosse finita anni prima, ero davvero tanto curiosa. Questo libro mi ha soddisfatto molto: ho ritrovato le atmosfere della scuola di recitazione e del teatro che avevo tanto amato nel primo libro. Prove sempre più difficili spettano agli alunni di Erika, la bravissima insegnante nel loro college, e prove sempre più difficili dovrà affrontare la storia tra Holt e Taylor, tra parti con altri compagni di corso e scelte sul loro futuro. Lo stile della Rayven è semplice ma emozionante. Ho provato mille emozioni leggendo questo libro e il finale mi ha pienamente soddisfatto. Promossa a pieni voti quindi questa duologia su questi due protagonisti e chissà cosa ci riserverà l'autrice sugli altri personaggi nei prossimi libri! Consiglio questa lettura a chi ha voglio di una bella storia d'amore molto travagliata.

Per quanto il nostro cuore possa essere forte, il guscio che lo difende è fragile come quello di un uovo. Per romperlo basta che una persona a cui ormai avevi rinunciato ti dichiari il proprio amore.

IL MIO GIUDIZIO
♥♥♥

2 commenti:

  1. Argh! A me, invece, non erano piaciuti per niente già nel primo romanzo quindi non mi sono avventurata nel secondo volume! Magari leggerò qualcos'altro dell'autrice!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che peccato Sophia! Io li ho adorati!!

      Elimina