sabato 15 agosto 2015

Recensione: Nemmeno in paradiso, Chelsey Philpot

Buona sera ragazzi! Avevo detto che non sarei sparita durante la vacanza ma sono stata sempre super impegnata e non ho proprio potuto pubblicare. In ogni caso oggi a Ferragosto sono qui per pubblicare una recensione di un libro letto a metà Luglio. Mi dispiace pubblicare un'alta recensione ma è l'unica cosa che ho pronta e non ho proprio il tempo materiale per preparare un post dall'inizio! Quindi buone vacanze e buon ferragosto a tutti, ci rileggiamo fra qualche giorno :)

NEMMENO IN PARADISO
di Chelsey Philpot
Autoconclusivo
DeAgostini

TRAMA: Charlotte Ryder sa già tutto sul conto di Julia Buchanan prima ancora di conoscerla. Prima ancora di doverla ospitare una notte in camera sua, nel dormitorio del St. Anne College. I Buchanan sono il tipo di famiglia che non passa inosservata. Persino la preside Mulcaster è solita interrompere a metà un discorso per guardarli scendere, uno dopo l’altro, dalla loro lussuosa macchina nera. Per i Buchanan frequentare il St. Anne è come vivere in un acquario: tutti sanno tutto di loro. O almeno così crede Charlotte. Ma quello che non si aspetta, arrivando al St. Anne dal lontano New Hampshire, è di poter diventare la migliore amica di Julia Buchanan. Di essere inghiottita nel suo mondo abbagliante, fatto di feste ininterrotte, fiumi di champagne, appuntamenti notturni e incontri segreti. Un mondo in cui all'improvviso anche l’amore sembra a portata di mano. Perché quando Charlotte conosce Sebastian, il fratello di Julia, crede di avere finalmente tutto ciò che ha sempre desiderato. Presto però l’idillio si spezza. E davanti agli occhi di Charlotte si spalanca una tragedia. Un terribile segreto annidato dietro lo sfarzo che illumina le esistenze dei magnifici Buchanan…  

RECENSIONE

Libro particolare e diverso dai classici young adult. Racconta la storia di una ragazza, Charlotte, che si ritrova catapultata nella vita di una ricca famiglia con molti problemi, i Buchanan. Diventata la migliore amica di Julia, Charlie viene catapultata nel suo mondo dove tutti i parenti la additano come l'angelo custode di Julia, una ragazza molto fragile che ha assistito alla morte della sorella maggiore e del suo ragazzo. 
Julia si appoggerà completamente a Charlotte, così come tutti i Buchanan che la considereranno una ventata di freschezza e di normalità nella loro vita. Charlotte si infatua anche del fratello di Julia, Sebastian, un ragazzo gentile e molto dolce. I personaggi sono tutti caratterizzati molto bene. Non troviamo i soliti cliché, non ci sono ragazzi belli ed arroganti solo perché ricchi, e sopratutto ogni personaggio si scoprirà avere un mondo sotto la superficie, quella che mostrano a tutti nelle varie feste che organizzano. Charlotte si affezionerà a tutti i Buchanan e imparerà a capirli data la sua grande capacità di osservazione, ma non riuscirà a non venir risucchiata nel loro mondo senza perdersi un po. Mi è piaciuta molto l'ambientazione del college delle ragazze e della villa sull'isoletta di Nantucket. Lo stile narrativo è semplice ma con qualche espediente, come i titoletti e le parti a fine capitolo, è reso un po più particolare. 
La storia è raccontata dal punto di vista di Charlie, che racconta la realtà dai suoi sedici anni e con semplicità ci presenta un mondo molto più complicato di quello che una giovane donna si aspetta. Assistiamo a tutti i suoi cambiamenti e a tutte le sue avventure e la vediamo crescere, soffrire ma soprattutto vivere. Questo non è un libro che può piacere a tutti, è molto particolare e può risultare anche un po lento se non si entra appieno nella storia, come invece è successo a me!

<< Sei diversa da chiunque altro Julia abbia mai portato ad Arcadia. Ed è bello, Charlie.>> Lasciai che le sue parole penetrassero dentro di me come crema solare attraverso la pelle. "Diversa" non aveva mai avuto un suono più dolce.

IL MIO GIUDIZIO
♥♥♥

9 commenti:

  1. Io questo libro l'ho preso in versione e-book, ma ancora non l'ho letto....mi ispira molto e la tua recessione mi ha incuriosita ancora di più :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Valeria! Anch'io l'ho letto in ebook e te lo consiglio tanto :)

      Elimina
  2. io non lo conoscevo questo... mai sembra carino! :3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. È molto carino se ti piace il genere ;)

      Elimina
  3. Se già prima volevo leggerlo adesso sono definitivamente convinta >.< Ho bisogno di acquistarlo, oh yes!
    (Ma solo a me ricorda vagamente Gossip Girl?)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Con Gossip Girl non c'entra proprio nulla tranquilla ;) Anche se a me GG piaceva pure!!

      Elimina
    2. Dicono che è ispirato a quel "mondo", cioè come ambiente di ricconi e roba del genere...
      Anche a me piaceva anyway ahah

      Elimina
    3. Si c'è una famiglia di ricconi, ma l'ambientazione è completamente diversa: sono su un isoletta invece che a New York, poi non ci sono intrighi e tradimenti vari!!

      Elimina
    4. Menomale: lo leggerò di sicuro, a questo punto eheh

      Elimina