lunedì 24 marzo 2014

Chi ben comincia #3: Il college delle brave ragazze

Chi ben comincia è una rubrica ideata dal blog Il profumo dei libri che consiste nel presentare l'incipit di un libro. Pubblicherò la rubrica ogni lunedì. 
Ecco le regoline:
- Prendete un libro qualsiasi contenuto nella vostra libreria
- Copiate le prime righe del libro (possono essere 10, 15, 20 righe)
- Scrivete titolo e autore per chi fosse interessato
- Aspettate i commenti



Buon pomeriggio ragazzi! Oggi voglio presentarvi l'incipit di un libro entrato da qualche giorno nella mia wishlist. Il genere è thriller, tratta di alcuni omicidi avvenuti in un college. Io di romanzi gialli ho letto solo alcuni di Agatha Christie, quindi mi piacerebbe scoprire qualche altro autore valido di questo genere! Il libro di cui sto parlando è: 



Il college delle brave ragazze
di Ruth Newman


Mattew Denison pensò che probabilmente avrebbe vomitato. L'ultima volta che aveva visto la vittima di un omicidio era stato all'obitorio ai tempi dell'università, e aveva dovuto farsi forza per non afflosciarsi sul pavimento della sala autopsie. Aveva già cominciato a sudare e gli girava la testa e ancora non era nemmeno arrivato sulla scena del delitto. E se appena visto il cadavere gli fosse venuta la nausea? Il solo pensiero di dare di stomaco sulle prove gli strappò un gemito. L'ispettore capo Stephen Weathers gli lanciò un'occhiata di traverso mentre guidava.
"Matt, ti senti bene? Lo sai che non sei obbligato a venire"
Denison abbassò il finestrino per prendere un pò d'aria.
"Visto che ci sono, tanto vale approfittarne"
"Questo omicidio...non sappiamo se c'è collegamento", disse Weathers. Accese la radio. Denison non rispose: sapevano entrambi che un delitto all'Ariel College poteva significare una sola cosa.

__________


Cosa ne pensate di questo incipit? A me incuriosisce parecchio. Soprattutto la frase finale: fa presagire un passato oscuro in quel college. Qualcuno di voi ha letto questo libro e me lo consiglierebbe? O magari pensate che ci siano dei thriller molto più validi? A me sinceramente i thriller che mettono troppa paura o quelli un po horror non piacciono. L'horror è proprio un genere che cerco di evitare come la peste, anche per i film! Quindi questo libro che a primo impatto sembra un po leggerino potrebbe piacermi. Poi chissà, magari ho avuto un impressione sbagliata e mi impaurirà tantissimo xD Attendo i vostri pareri. A presto!

4 commenti:

  1. ciao ^_^
    non lo conoscevo, ma adesso mi hai incuriosito!
    Nemmeno i thriller fanno per me, ma se è qualcosa di leggero potrebbe piacermi :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Giusy! La stessa cosa che penso io infatti :)

      Elimina
  2. Ha una trama interessante e l'incipit non mi dispiace affatto! Fa venir voglia di saperne di più! ^-^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si infatti! L'incipit incuriosisce tanto!!

      Elimina