venerdì 11 agosto 2017

Monthly Recap #26: Luglio

Buonasera a tutti e ben ritrovati sul mio blog. Questo recap arriva un po in ritardo ma sono appena tornata da una vacanza e mi accingo ad iniziarne una nuova e questo è il primo momento libero che ho avuto. Come procede la vostra estate? La mia va a gonfie vele, tra belle letture e magnifici paesaggi!

LIBRI
Il mese scorso per la The hunting word challenge ho letto La vita sessuale dei nostri antenati di Bianca Pitzorno (review qui) e La mia Africa di Karen Blixen (review qui). Entrambi i romanzi mi sono piaciuti molto: il primo racconta una storia familiare evidenziando la condizione femminile ed è ricco di riferimenti letterali, il secondo è l'autobiografia dell'autrice in cui racconta il periodo in cui ha vissuto in una fattoria dell'Africa, la sua organizzazione e tutte le persone che lì ha conosciuto. Ho letto poi la prima avventura di Poirot, Poirot a Styles Court di Agatha Christie, che mi è piaciuto (come non apprezzare la Christie che mi segue da quando sono bambina) ma non è certo uno dei suoi migliori. Volevo poi buttarmi su un'opera di Shakespeare ed ho scelto una delle sue più conosciute, Amleto, che ho trovato anche più bella di quel che mi aspettavo: è stato un tuffo nel passato, nelle passioni devastanti e in una scrittura sublime. Infine ho letto una raccolta di racconti, primo mio approccio a questo genere che mi è piaciuto tanto ed incuriosito altrettanto, sono pronta a continuare in questo mondo parallelo ai romanzi: Di cosa parliamo quando parliamo d'amore di Raymond Carver, uno dei più grandi scrittori di racconti, mi ha catapultato nell'America di qualche anno fa, nei suoi cittadini poveri e in balia della vita, con episodi sconvolgenti o semplici diverbi (piccolo pensiero qui).

FILM
Di film nel mese ne ho visti solo due, uno al cinema e uno a casa. Al cinema come potevo perdermi Spiderman - Homecoming, ennesimo film su questo supereroe che mi ha divertito (e fatto scoprire Tom Holland *-*). A casa invece ho recuperato uno dei film con Ryan Gosling, Drive, un film molto introspettivo che vuole denunciare la mafia locale in una città con Los Angeles.

TELEFILM
In Luglio ho concluso la sesta stagione di New Girl, divertentissima e più frizzante delle ultime stagioni che un po avevano perso, con questa qui invece mi sono sbellicata dalle risate, soprattutto nella prima parte. Ho visto poi la prima parte della sesta stagione di Teen Wolf che mi è piaciuta tantissimo, a parte un finale un po affrettato, ho apprezzato il ritorno di alcuni personaggi (come Peter!). Infine ho concluso la seconda stagione di Reign: io questa serie tv la adoro, amo i costumi, gli intrecci amorosi, la crescita dei personaggi, la Storia che si respira tra colpi di stato e rivolte religiose, e poi amo follemente l'attrice protagonista Adelaide Kane!

2 commenti:

  1. Anche io ho visto di recente New girl e Reign, davvero belle e di compagnia^^

    RispondiElimina
  2. Drive è un quasi capolavoro, hai fatto bene a recuperarlo ;)

    RispondiElimina