venerdì 21 ottobre 2016

L'ora del tè #21: Tag | Autunno nei libri

Buonasera lettori! Quest'oggi risponderò ad un tag tutto autunnale. Ma quanto tempo è che non ne facevo uno? (Ho appena controllato: precisamente un anno!) Vi scrivo in serata perché oggi sono stata tutto il giorno fuori casa per un esame, il primo della sessione straordinaria: incrociamo le dita e andiamo avanti con gli altri.


Sono stata taggata da Jerry di Libri in pantofole, che ringrazio tanto per il pensiero. Se non conoscete il suo blog passate assolutamente a trovarla: è un concentrato di libri belli, adoro le sue tre novità settimanali che propone ai lettori e i suoi clock rewinders. Il tag, creato da Babuska di Libri per vivere, consiste nello scegliere un libro che abbia la parola "autunno" nel titolo o che abbia una copertina autunnale!

Le regole del tag sono:
1) Ringraziare chi vi ha taggato
2) Citare la creatrice del tag
3) Taggare almeno 5 persone

Ho scelto di presentarvi un romanzo che non ho ancora letto, ma che leggerò sicuramente perché parte di una delle serie che più sto amando ultimamente: Outlander, o La saga di Claire Randall. Il quarto romanzo della serie in patria (sesto in Italia per la divisione di tutti i libri dal secondo in poi) è Tamburi d'autunno.
PS: metterò la trama del primo libro perché non voglio spoilerare niente, né a voi né a me!!
Tamburi d'autunno
Diana Gabaldon
1997, 606 pagine
Corbaccio

Trama del primo libro:
L’anno è il 1945. Claire Randall, un’infermiera militare, si riunisce al marito alla fine della guerra in una sorta di seconda luna di miele nelle Highlands scozzesi. Durante una passeggiata, la giovane donna attraversa uno dei cerchi di pietre antiche che si trovano da quelle parti. All'improvviso si trova proiettata indietro nel tempo, di colpo straniera in una Scozia dilaniata dalla guerra e dai conflitti tra i clan… nell'anno del Signore 1743. Catapultata nel passato da forze che non capisce, Claire viene coinvolta in intrighi e pericoli che mettono a rischio la sua stessa vita e il suo cuore. L’incontro con il giovane e affascinante cavaliere scozzese James Fraser la costringe a una scelta radicale tra due uomini e due vite, in epoche così diverse tra loro. Ironica, avventurosa, appassionata e molto coraggiosa, Claire è una straordinaria eroina che conquista il cuore del lettore fin dalle prime pagine.

Taggo:

4 commenti:

  1. Grazie per il tag, Fede! Lo farò subitissimo, ma su Fb se non ti dispiace ^^
    Ps: in bocca al lupo per l'esame! :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Certo che no Rosa! E crepi il lupo :)

      Elimina
  2. Ciao Fede, ottima scelta! Lo sai che non ho letto niente della Gabaldon, nonostante abbia tanto sentito parlare della serie "Outlander"? ^^ Quello che mi spaventa un po' è che sono tanti volumi e io non sono abituata alla serialità ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si è vero, sono tanti volumi, ma ne vale davvero la pena! Poi ognuno a un finale per l'argomento del libro e non c'è bisogno di leggerli tutti in fila 😉

      Elimina